Corsi: “Mancini? Vuole strumentalizzare, non è omofobia”

Articolo di
21 gennaio 2016, 07:46
Fabrizio Corsi

Intervistato in esclusiva dal “Corriere dello Sport”, Fabrizio Corsi – presidente dell’Empoli e grande amico di Maurizio Sarri – ha voluto difendere l’allenatore del Napoli con delle argomentazioni alquanto discutibili

STRUMENTALIZZAZIONE – “Sono dispiaciuto perché parliamo di una persona a me cara. Sarri ha commesso un errore, ma credo che ora la cosa più meschina sia strumentalizzare quella frase e trasformarla in omofobia. Non è omofobia. Tutti quelli che conoscono il modo di parlare dei toscani sanno che “finocchio” è un termine che viene usato nei confronti dell’avversario fortunato”.

REAZIONE – “Non siamo tutti uguali, bisogna capire cosa ha provato Mancini di fronte a quel termine. Ricordo però che proprio lui, dopo le accuse di razzismo che Vieira aveva rivolto al suo amico Mihajlovic durante Lazio-Arsenal, dichiarò che certe cose devono finire lì, sul campo”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE