Mondo Inter

Coronavirus, Spadafora: “Pronte misure specifiche”. Inter, cosa cambia?

Coronavirus al centro dei pensieri degli italiani e del mondo. Negli scorsi giorni è scattato l’allarme che inevitabilmente ha invaso anche lo sport: Juventus-Inter a porte chiuse ne è l’esempio (qui le parole di Spadafora). Nei prossimi giorni, però, sono previste nuove misure: di seguito le parole del ministro per le politiche giovanili e lo Sport su Facebook

VERSO LA RIPARTENZA – L’emergenza Coronavirus ha condizionato il mondo del calcio, ecco i piani di Vincenzo Spadafora: «Far ripartire lo sport garantendo la salute. Questo è il mio obiettivo. Nel corso del pomeriggio ho incontrato i vertici del Calcio italiano e il presidente del CONI. Tutti hanno dimostrato grande responsabilità, consapevolezza e volontà di collaborazione. Abbiamo parlato a lungo – annuncia Spadafora – e sulla base di quanto ci siamo detti proporrò al consiglio dei ministri misure specifiche dedicate al mondo sportivo e allo svolgimento dello competizioni». Anche per l’Inter, principalmente coinvolta dall’allarme Coronavirus, si auspica, quindi, un graduale ritorno alla normalità. Certamente mantenendo le dovute accortezze imposte dal governo italiano.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.