Coronavirus, nuova idoneità per i contagiati? Quarantena per chi ritorna – CdS

Articolo di
27 Marzo 2020, 08:45
Daniele Rugani Juventus-Brescia
Condividi questo articolo

In Serie A si parla di ripartenza ma i tempi potrebbero allungarsi, anche perché ad oggi nessuno può sapere quando e come l’emergenza Coronavirus (Covid-19) finirà definitivamente nel nostro paese, e inoltre, come riportato oggi dal “Corriere dello Sport”, potrebbe essere effettuata una nuova idoneità per i contagiati. 

TEMPI LUNGHI – Riparte la Serie A? Ad oggi non esiste neanche una data certa per gli allenamenti. E i tempi potrebbero allungarsi dato che, stante la vigente normativa, quando i calciatori faranno ritorno in Italia (questi i giocatori dell’Inter), dovranno osservare un periodo di auto-isolamento nelle loro rispettive abitazioni. E poi c’è il tema dei controlli medici, quello più importante e richiesto soprattutto dall’AIC, che prima di gli allenamenti pretende il massimo delle garanzie. I sanitari riflettono dunque sulla possibilità di effettuare una nuova idoneità per i contagiati – in Serie A per esempio Daniele Rugani e i suoi compagni Blaise Matuidi e Paulo Dybala, così come i giocatori della Sampdoria e non solo – dal Coronavirus (Covid-19): “per escludere che questo abbia lasciato tracce sugli organismi. Lente puntata in particolar modo sui polmoni – continua il quotidiano romano – il principale “bersaglio” del Covid-19, visto che gli sportivi sono sottoposti a sollecitazioni maggiori rispetto alle persone comuni e c’è la necessità escludere complicanze”.

Fonte: Corriere dello Sport.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE