Coronavirus, due scenari per il campionato: Serie A a 22 squadre? – GdS

Articolo di
25 Marzo 2020, 09:22
Condividi questo articolo

L’emergenza Coronavirus (Covid-19) nel mondo del calcio riguarda direttamente la possibilità o meno di concludere il campionato, oltre che del fattore stipendi (vedi articolo). Per questo motivo, secondo la “Gazzetta dello Sport”, due scenari assolutamente diversi che dipenderanno solo dai tempi dell’emergenza sanitaria.

DUE SCENARI – Saranno i tempi dell’emergenza Coronavirus a decidere il futuro e soprattutto lo scenario possibile per il campionato di Serie A. Poco prima di Pasqua la situazione sarà un po’ più chiara, nelle intenzioni dei club c’è sempre l’idea di concludere, ma se concludere il campionato significa riprendere a giugno e finire a luglio, il calendario diventerebbe strettissimo rischiando dunque di compromettere anche la stagione successiva. In caso di stop prolungato, dunque, resta la possibilità di congelare l’attuale classifica di Serie A senza assegnare il titolo, con tanto di retrocessioni bloccate: due club salirebbero dalla Serie B per una Serie A 2020-21 con ben ventidue squadre, da ridurre a 20 nella stagione successiva.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE