Cori e striscione anti Zamparini, Tosel punisce l’Inter

Articolo di
10 febbraio 2015, 18:54
tifosi inter

Il giudice sportivo ha inflitto un’ammenda alla società nerazzurra per i cori discriminatori nei confronti dei palermitani e per lo striscione contro Zamparini esposto in curva durante l’ultimo incontro di campionato contro il Palermo.

Inter-Palermo è finita con la netta vittoria per 3-0 a favore dei nerazzurri, ma la partita ha avuto uno strascico in sede di giustizia sportiva e il giudice sportivo Giampaolo Tosel ha comminato 20.000 euro di multa alla società nerazzurra per alcuni cori discriminatori nei confronti dei palermitani e soprattutto per l’offensivo striscione destinato al presidente rosanero Maurizio Zamparini, esposto in curva nel corso del secondo tempo. Ecco il comunicato ufficiale del giudice sportivo

Ammenda di € 20.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, al 48° del secondo tempo, intonato un coro insultante per motivi di origine territoriale; e per aver inoltre, al 36° del primo tempo, esposto uno striscione di grande dimensione, dal tenore insultante per il Presidente della Società avversaria; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE