Mondo Inter

Conterio: “Icardi, l’Inter rinnoverà pur di non cederlo alla Juventus!”

Nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb” il giornalista Marco Conterio disegna uno scenario impossibile senza trattativa, ovvero Mauro Icardi alla Juventus. L’attaccante argentino non può essere preso dai bianconeri con la clausola rescissoria, valida solo per l’estero, ma questo presunto interesse potrebbe risultargli utile nella trattativa per il rinnovo del contratto con l’Inter.

PAURA DEL NEMICO – “Quello di Mauro Icardi con l’Inter è un braccio di ferro economico. Quello del capitano e numero 9 dell’Inter è il decimo stipendio della Serie A, salirà di un paio di posizioni nell’ultima stagione visto che ha un ingaggio a salire. Però adesso guadagna meno di Emre Can e di Gianluigi Donnarumma. Per questo batte cassa. Per vedere riconosciuto lo status che la società nerazzurra gli riconosce con la fascia, con il numero di maglia, con le responsabilità ma non, a dire di Icardi, con un ingaggio da podio del campionato. La richiesta è di dieci milioni di euro. L’offerta è di sei-sette milioni e mezzo all’anno. A otto, ovvero meno di Gonzalo Higuain ma più di Paulo Dybala, ovvero sul terzo gradino del podio dietro chiaramente anche a Cristiano Ronaldo, la chiusura che sarebbe gradita all’argentino. Altrimenti? Le squadre tirate in ballo da Wanda Nara sono semplici da coinvolgere. Solo che hanno altri casi da affrontare (il Real Madrid vuole cedere Gareth Bale, il PSG ha il caso Kylian Mbappé e occhio pure alle paturnie di Neymar, il Chelsea ne vuole uno ma subito) e per questo occhio che nel gran ballo non si infili proprio la Juventus. Tutto lascia pensare che pur di non cederlo ai bianconeri, l’Inter rinnoverà. Alle cifre di Icardi”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button