Conte vede un’Inter futuribile, ma che deve migliorare in tutto – GdS

Articolo di
31 Marzo 2020, 09:47
Antonio Conte
Condividi questo articolo

La “Gazzetta dello Sport” scrive che Conte crede nella sua Inter. La squadra ha basi solide, ma il tecnico vede margini di miglioramenti fisici e tecnici.

MIGLIORARE IN TUTTO – Conte sta approfittando dell’isolamento per studiare a fondo la sua Inter. Ora conosce a fondo la sua squadra: non era così un’estate fa, sotto molteplici punti di vista. E qui si fondano le convinzioni del tecnico. L’Inter è certamente migliorabile. Lo è tecnicamente parlando. E lo è anche sul piano fisico, la squadra ha bisogno di aumentare ancora di più i giri del motore, l’intensità deve essere un obiettivo intorno al quale ragionare, sia come caratteristiche individuali sia di squadra, dunque correttivi agli allenamenti settimanali. Tutte le volte in cui la squadra è andata in difficoltà, è stato quasi sempre per un calo di rendimento durante il match.

INTER FUTURIBILE – Ma in linea generale, il ConteLab di questi giorni ha un retrogusto dolce. Al netto di quel che sarà della stagione in corso, il tecnico ha trovato certezze sulle quali costruire l’Inter di domani. Il tecnico è un vincente, non resta in un club se non è convinto di poter alzare trofei. Lui questa sensazione ce l’ha. L’Inter di oggi è per lui un libro aperto. Ha basi solide su cui poggiarsi. Basi giovani. Prendete questo elenco: Skriniar, de Vrij, Bastoni, Barella, Sensi, Brozovic, Lukaku e Lautaro. Otto calciatori dall’età media bassa, il più vecchio è de Vrij, anni 28. Questo si chiama progetto futuribile: ora l’Inter può dedicarsi alle rifiniture, ma il quadro è già leggibile. Tra l’altro, Conte ha confermato – anche a se stesso, – la capacità di migliorare il singolo. Lautaro è sull’agenda del Barcellona per cifre milionarie, di Bastoni si rideva un anno fa pensando ai 31 milioni scritti a bilancio, Lukaku non ha mai avuto un rendimento così continuo sotto porta, di Barella e Sensi non si discute più in termini di soldi spesi. Già, Sensi. La migliore espressione dell’Inter si è avuta con l’ex Sassuolo in campo. È stato travolto dagli infortuni, ma la fiducia di Conte è intatta.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE