Mondo Inter

Conte: «Ranieri? L’anno scorso all’Inter mi ha battuto, incrocio le dita»

Domani alle 16 il Tottenham di Conte sarà ospite del Watford di Ranieri in Premier League. Alla vigilia del derby londinese il manager degli Spurs ricorda Sampdoria-Inter 2-1 di quasi un anno fa (6 gennaio 2020).

RISULTATO DA CAPOVOLGEREAntonio Conte mostra tutto il suo rispetto e l’ammirazione per Claudio Ranieri, suo prossimo avversario: «C’è grandissima stima nei confronti dell’uomo. È una persona top, c’è anche amicizia e stima reciproca al di fuori del campo, tra le famiglie. Penso che lui abbia fatto qualcosa di straordinario vincendo con il Leicester City e dimostrando che tipo di allenatore è. In Italia ha allenato tutte le squadre top tranne il Milan, questo fa capire che tipo di allenatore è, di esperienza e di carisma che ha sempre voglia di misurarsi. Questa sfida che adesso ha accettato, di tornare ad allenare in Inghilterra, lo dimostra. Grandissima stima. Incrocio le dita, perché l’anno scorso all’andata mi ha battuto in Sampdoria-Inter mentre al ritorno ho vinto io. Diciamo che siamo in pari a livello di sfide dell’anno scorso, ma ci sarà grande affetto: mi farà piacere vederlo e salutarlo, poi potremo organizzare qualcosa dopo la partita nei giorni a seguire per vederci con le famiglie».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh