Conte, ora Eriksen è un caso. Lautaro Martinez e Lukaku, dove siete? – GdS

Articolo di
9 Marzo 2020, 08:26
Antonio Conte
Condividi questo articolo

Antonio Conte mastica amaro dopo la trasferta a Torino per Juventus-Inter. Grande passo indietro della squadra che non mette in campo la stessa cattiveria che ha contraddistinto la squadra allenata dal tecnico leccese per tutta la stagione. Secondo quanto riportato oggi dalla “Gazzetta dello Sport”, Christian Eriksen diventa quasi un vero e proprio caso da risolvere, considerando inoltre l’assenza di Lautaro Martinez e Romelu Lukaku per tutta la partita.

BLACKOUT PSICOLOGICO Antonio Conte adesso dovrà richiamare l’attenzione della squadra e trovare presto delle risposte. Non riguardo Romelu Lukaku e Lautaro Martinez – comunque spenti per tutta la partita, il belga più dell’argentino – bensì su Christian Eriksen: ieri ancora in panchina, e una volta dentro non riesce ad entrare mai in partita. Adesso Eriksen diventa indispensabile per l’Inter perché tutto passa sempre e solo da Marcelo Brozovic, chiamato non solo a impostare ma anche a recuperare qualche pallone, ma cosa succede quando il croato viene bloccato dagli avversari? Il passaggio alla difesa a quattro andrà valutato non solo come soluzione di emergenza, ma anche per creare un vero e proprio collegamento tra centrocampo e attacco, che vede Romelu Lukaku e Lautaro Martinez troppo distanti al reparto: “Conte aveva scelto una strategia “gasperiniana”: aggressione altissima e difensori appiccicati alle spalle degli attaccanti. Young spinge sulla sinistra – continua la rosea – Brozovic a gestire mille palloni, Candreva ad approfittare di qualche vuoto sulla fascia dove Ronaldo non torna, mancavano però gli attaccanti. C’erano pochi sbocchi”.

Fonte: Gazzetta dello Sport


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE