Conte, l’Inter non è sola: nuovo sondaggio dall’estero. Spalletti spera – CdS

Articolo di
16 aprile 2019, 08:36
Antonio Conte Chelsea

Rispetto alle scorse settimane le probabilità che Antonio Conte diventi il nuovo allenatore dell’Inter, al posto di Luciano Spalletti, appaiono in calo. “Il Corriere dello Sport” dà una nuova pretendente per l’ex centrocampista della Juventus.

MINACCIA TEDESCAAntonio Conte è impegnato in una causa legale con il Chelsea, dopo l’esonero della scorsa estate, e per la prossima stagione vuole tornare ad allenare. Non è scontato che lo faccia in Italia: secondo “Il Corriere dello Sport” ora l’opzione più accreditata è il Bayern Monaco, che nonostante sia primo in Bundesliga potrebbe cambiare Niko Kovac a fine campionato. È la terza squadra che punta il tecnico salentino, dopo Inter e Roma, ma se appare scontato che i giallorossi cambino Claudio Ranieri non si può più dire lo stesso con Luciano Spalletti.

NERAZZURRI IN RIBASSO – Le quotazioni con l’Inter stanno calando, l’hanno fatto anche ieri dopo le parole di Giuseppe Marotta su Spalletti (vedi articolo). I contatti fra i nerazzurri e Conte ci sono stati, ma da qui a fine stagione c’è ancora la possibilità concreta che l’allenatore in carica si guadagni la riconferma, migliorando il piazzamento finale in Serie A passando dal quarto posto di un anno fa al terzo.

SERIE A RINVIATA? – Oltre all’Inter in Italia c’è anche la Roma. Pure i giallorossi hanno fatto un sondaggio per capire la volontà di Conte, ma questa pista sembra la meno probabile: non avrebbe detto di no, ma ritiene di poter allenare un top club e perciò la soluzione romanista appare di difficile concretizzazione. Per far sì che questa opzione torni d’attualità è necessario, come condizione principale, che la Roma si qualifichi in Champions League, poi servirebbe un cambio di strategia sul mercato.

Fonte: Il Corriere dello Sport – Guido D’Ubaldo

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE