Mondo Inter

Condò: «Superlega? Sanzioni ai dirigenti, non club! UEFA, no spaccatura»

L’UEFA sta valutando cosa fare con i dodici club fondatori della Superlega, fra cui l’Inter (vedi articolo). Paolo Condò, nel corso di “Champions League Show” su Sky Sport, commenta la notizia di serata.

DIREZIONE DIVERSA – Secondo il giornalista Paolo Condò l’UEFA dovrebbe avere un piano diverso per la Superlega: «Vanno sanzionati i dirigenti, non i club. E, politicamente parlando, nel momento in cui hai vinto un braccio di ferro pericolosissimo da lì in poi devi essere molto abile a riportare quelle squadre nell’alveo delle grandi competizioni europee. Semmai, senza dare l’impressione che sia un cedimento, andare un po’ nella loro direzione. Ossia: chiedevano degli introiti in più. Ma andare a punire i club, escludendoli dall’Europa, rischia di creare una spaccatura per sempre».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh