Condò: “Spalletti ha capito l’Inter, carezze per evitare altri cali”

Articolo di
21 gennaio 2018, 14:05
Paolo Condò

Paolo Condò ha detto la sua per quanto riguarda Inter e Roma nel corso del suo consueto appuntamento domenicale su Sky Sport 24 soffermandosi in particolare sulle dichiarazioni di Luciano Spalletti in difesa della squadra.

RISCHIO CALO – «Stanno succedendo molte cose intorno a Inter-Roma che è diventata una partita importantissima in chiave Champions League. I motivi sono veramente milioni ma prenderei quello del mercato con il grido di dolore di Spalletti che è stato ascoltato e dall’altra parte è stata secondo me molto opportuna la precisazione di Monchi riguardo le cessioni. C’è una frase che Spalletti ha già ripetuto diverse volte dall’inizio della stagione e che mi colpisce sempre di più e cioè, quando gli si parla di mercato, lui da una parte fa presente che i patti iniziali erano altri ma dall’altra non manca mai di dire di non volerne parlare tanto per non mancare di rispetto a chi ha pedalato finora ed è secondo me una frase figlia dell’ambiente interista che Spalletti ha compreso. Secondo me ha il timore che una volta sparito l’effetto Scudetto la squadra si sieda un po’ e quindi continua ad accarezzare i giocatori che già aveva per farli sentire importanti».







ALTRE NOTIZIE