Mondo Inter

Condò: «Inter non può accontentarsi, deve passare il turno! Skriniar…»

L’Inter stasera sfida lo Sheriff nel match valido per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League (QUI le formazioni ufficiali). Paolo Condò, presente negli studi di Sky Sport, sceglie il suo uomo copertina e commenta il salto di qualità che la formazione nerazzurra deve inseguire 

UOMO DELLA PROVVIDENZA – L’Inter sfida stasera lo Sheriff in un confronto importantissimo per le speranze qualificazione agli ottavi di Champions League. Paolo Condò punta su Edin Dzeko e non solo: «Uomo copertina? Se tutto filerà liscio Dzeko. Se ci dovessero essere dei guai, generalmente l’uomo che sbroglia i guai all’Inter è Milan Skriniar. Diciamo che via via vengono posti gli obiettivi più importanti. Un anno fa eravamo qui a commentare con delusione l’eliminazione dell’Inter dicendo che poteva concentrare tutto sul campionato. Poi l’Inter infatti ha vinto con distanza il campionato ma è chiaro che quest’anno non ti puoi più accontentare e devi passare il turno. Ha trovato gol nuovi e freschi l’Inter, per esempio Joaquin Correa che ricordiamoci è lo sforzo di mercato dell’Inter. Oltre a Federico Dimarco, cito anche Danilo D’Ambrosio a Empoli. Mi piace molto la varietà delle bocche da fuoco dell’Inter: Skriniar per esempio è un’arma, in molte partite ha fatto da apriscatole. Dzeko e Sergio Aguero erano una grande coppa al City, qui avrei pensato più a Lautaro Martinez come uomo più prolifico e invece è Dzeko».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button