Mondo Inter

Condò: «Inter molto convincente nonostante ultimi 10′. Perisic, il migliore»

Paolo Condò, ospite nel post Inter-Shakhtar Donetsk su Sky Sport, ha commentato la vittoria dei nerazzurri per 2-0 contro gli ucraini grazie alla doppietta di Edin Dzeko. Per il giornalista, Perisic migliore in campo

CONTINUITÀCondò analizza il momento dell’Inter in Champions League: «Inter agli ottavi se il Real Madrid non perde a Tiraspol. Bisogna stare attenti, ma mi rifiuto di credere che gli spagnoli possano perdere di nuovo con i moldavi. L’Inter ha giocato bene, ha dato continuità alla prova ottima contro il Napoli. È una squadra che ha acquisito certezze, tipo Ivan Perisic che è stato il migliore in campo. Inter molto convincente contro una squadra di qualità, secondo me, un po’ molle nei momenti decisivi. Inter tra campionato e coppa, le sue ambizioni le ha dimostrate in modo incisivo».

LAUTARO MARTINEZCondò non vuole condannare solo il Toro per le tante palle-gol sbagliate: «Ha sbagliato un paio di occasioni. Essenzialmente, nel primo tempo sono state sbagliate occasioni che lo stesso Shakhtar ti offriva con la costruzione dal basso errata. Sia Edin Dzeko che Lautaro Martinez abbiano sbagliato parecchio. Anche Nicolò Barella e Perisic hanno sbagliato inizialmente. Gli ultimi 10′ sono stati di sofferenza di nuovo come contro Milan e Napoli, se oggi fosse andato dentro il palo di Dodo poteva mettersi male. I cambi sono il nodo della questione».

CAMPIONATO − Infine, Condò si ricollega alla Serie A: «È quella che ha preso velocità, la rincorsa è stata più lunga ma ora l’Inter corre. Inoltre, ha anche il vantaggio dello scontro diretto alla penultima del 2021 tra Milan e Napoli e lì può prendere altri punti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button