Condò: “Inter, è una partita a poker. Eriksen? Conte ci ha messo la croce”

Articolo di
9 Dicembre 2020, 20:48
Paolo Condò Paolo Condò
Condividi questo articolo

Paolo Condò, ospite negli studi di “Sky Sport 24” nel pre partita di Inter-Shakhtar Donetsk, ha analizzato i principali temi della partita in cui i nerazzurri si giocano tutto in Champions League

LE ASPETTATIVE – Condò crede che l’Inter farà la sua partita questa sera: «Ci sono aspettative altissime, è una mano di poker e dipende dalle carte che hai e come te le giochi. E’ difficile, ma l’Inter nata col Sassuolo ha proseguito e dato continuità, può sicuramente battere lo Shakhtar, bisognerà vedere se sarà sufficiente. Dal punto di vista dei due match la speranza dell’Inter è che alla fine del primo tempo a Madrid ci sia una situazione definita»

ERIKSEN STORIA FINITA – Condò crede che tra l’Inter ed Eriksen ormai sia una storia finita: «Penso che tra Conte ed Eriksen sia una storia finita. L’allenatore ha deciso, inutile tornare su questo. La mia curiosità è capire se la società a gennaio lo venderà o lo presterà, ciò vorrebbe dire che si aspetta di vedere cosa può succedere. E’ un giocatore che con altri allenatori sarebbe prezioso. Questa partita è decisiva, l’allenatore deve andare con i suoi uomini di cui si fida e col suo schema. Io credo che se Barella non fosse stato disponibile ci sarebbe stata un’altra soluzione. Su Eriksen ci ha messo una croce, come ha detto Marotta è stato un tentativo andato male».

AGGRAPPATI A LUKAKU – Condò crede che l’Inter sarà ancora una volta aggrappata a Romelu Lukaku: «Sta facendo una seconda stagione eccellente, anche quella passata è stata molto importante. Io direi che è nella rosa dei migliori al mondo, è un giocatore che condiziona e ispira il gioco di una squadra. Fa veramente reparto da solo, non perde il pallone, fa salire la squadra e va anche in sprint».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.