Condò: “L’Inter avrà passaggi a vuoto, ma deve avere fiducia. Lukaku…”

Articolo di
18 Settembre 2019, 08:52
Condividi questo articolo

Paolo Condò, ospite di “Champions League Show” su Sky Sport, ha commentato Inter-Slavia Praga e l’1-1 negativo di ieri sera. Secondo il giornalista la squadra troverà altre partite del genere, ma Lukaku e compagni non dovranno essere condizionati dai risultati negativi.

UNO STOP CI STA – Così Paolo Condò sull’1-1 con lo Slavia Praga: «Se vuoi vedere il bicchiere mezzo pieno, e si fa fatica, al 96′ Romelu Lukaku ha avuto l’occasione per fare il replay assoluto di Inter-Tottenham dell’anno scorso, quando segna Matias Vecino. È stato molto bravo Ondrej Kolar, ma l’Inter non avrebbe meritato di vincere questa partita. Anche in una prestazione negativa come questa l’Inter è in grado di distillare un paio di palle gol che, se sfruttate meglio, la salvano. Jindrich Trpisovsky ha schierato una formazione sorprendente, con quattro difensori e sei centrocampisti. Il palleggio si spiega anche in questo modo, mi ricordava un po’ la Fiorentina di Vincenzo Montella che aveva Stevan Jovetic e Adem Ljajic, che erano due mezzepunte davanti, quindi avevano un palleggio e un possesso palla molto importante. L’Inter avrà dei passaggi a vuoto, delle crisi di crescita, in questo processo nelle quali deve avere fiducia. Niente di più facile che il PSG batta il Real Madrid con un gol di Mauro Icardi, deve avere la forza l’Inter per non ascoltare e andare avanti nel suo percorso».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.