Mondo Inter

Condò: “Fair play finanziario, capisco l’Inter. Godin? Chieda alla Juventus!”

Ospite di “Calciomercato – L’Originale”, il giornalista Paolo Condò si è espresso su diversi temi riguardanti l’Inter. Oltre a una considerazione relativa al fair play finanziario ha commentato l’arrivo di Diego Godin, facendo una battuta che gioca sul fatto che la Juventus sfiderà l’Atlético Madrid agli ottavi di Champions League, per poi chiudere con la trattativa fra i nerazzurri e Wanda Nara per il rinnovo di contratto di Mauro Icardi.

PALETTI SVANTAGGIOSI«Sul fair play finanziario ero stato devo dire per una volta buon profeta anni fa, dicendo che mi sembrava un metodo per perpetuare il vantaggio all’epoca ai club come Real Madrid e Manchester United soprattutto, poi Barcellona e Bayern Monaco, quei club che avendo un accesso molto forte di marketing dall’Estremo Oriente avevano già delle entrate irraggiungibili da parte di nostri club. Devo dire che in questi anni è stata straordinariamente brava la Juventus, non a a raggiungere quei livelli ma a competere partendo da zero. L’Inter e la Roma in questi anni io le sento un po’ mugugnare, dicono che adesso che c’è di mezzo il Milan Zvonimir Boban fa questi discorsi (vedi articolo) e le capisco, perché Suning è una potenza dal punto di vista economico, in questi anni avrebbe potuto investire di tutto. Secondo me va trovata una soluzione assolutamente, anche per rilanciare i campionati, perché è vivo solo il campionato inglese e tutti gli altri sono già risolti a Natale».

ARRIVO DI VALORE«Diego Godin è stato a lungo ed è ancora uno dei migliori difensori del mondo. La coppia con Joao Miranda? Era la numero uno al mondo ai tempi dell’Atlético Madrid, c’è stato quell’anno fantastico nel 2014 in cui Godin ha risolto la Liga segnando a Barcellona all’ultima giornata, aveva quasi vinto la Champions League perché senza il pareggio di Sergio Ramos al 93′ l’Atlético Madrid la vince e butta fuori l’Italia (ai Mondiali del 2014, ndr) sempre con un suo gol. Sembra che stiamo parlando di un centravanti e invece è uno stopper, oltretutto non è bravo solo nell’altra area ma anche nella sua. Prenderlo a gennaio? Una battuta, ed è ovviamente assolutamente una battuta: se ci fosse questa possibilità l’Inter dovrebbe chiedere aiuto alla Juventus, farsi dare un po’ di soldi per tirare via Godin dall’Atlético Madrid, perché Godin è tanta parte dell’Atlético Madrid che la Juventus affronterà negli ottavi, ma è ovviamente una battuta (ride, ndr)».

RINNOVO DIFFICILE«Wanda Nara? Donna molto simpatica, e donna astuta. Io dico semplicemente questo: l’Inter può permettersi, come ogni altra società, di litigare anche ferocemente con l’agente del suo capitano, ma non può permettersi di litigare ferocemente con la moglie del suo capitano, è tutta un’altra cosa. Il fatto che i ruoli coincidano in questa cosa è secondo me una cosa che mette in difficoltà l’Inter, e non so quanto del tutto sia limpida».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh