Condò: “Champions League, la Juventus deve fare un po’ come l’Inter”

Articolo di
14 marzo 2019, 00:32
Paolo Condò

Paolo Condò, ospite del post partita di Champions League su Sky Sport (vedi articolo), ha parlato di cosa si deve aspettare la Juventus dal sorteggio di quarti di finale, semifinali e finale di Champions League, in programma venerdì alle ore 12 a Nyon. Secondo il giornalista i bianconeri dovranno ripetere quanto fatto dalla sua Inter del 2009-2010, per quanto riguarda il percorso europeo.

OSTACOLI DA SUPERAREPaolo Condò si augura un sorteggio morbido per la Juventus ai quarti di finale di Champions League, come avvenuto all’Inter nella vittoriosa stagione 2009-2010: «La Juventus deve trovare qualcosa di defaticante, il Porto, e poi la grande sfida in semifinale. Un po’ come l’Inter, ultima squadra italiana ad aver vinto: passò prima il Chelsea negli ottavi, poi uno più semplice nei quarti, il CSKA Mosca, e poi l’Everest del Barcellona e del Bayern Monaco. Secondo me un cammino del genere potrebbe essere buono per la Juventus. L’emergenza contro l’Eintracht Francoforte? Matteo Politano ha fatto un gran gol nell’ultima partita contro la SPAL, molto bello: può bastare un gol».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE