Condò: “Barcellona crisi interna esplosiva, l’Inter può inserirsi. Juventus…”

Articolo di
2 ottobre 2019, 08:14
Paolo Condò
Condividi questo articolo

Barcellona-Inter di stasera ha diversi significati sia per i catalani, che devono risollevarsi dopo un inizio di stagione non brillante anche fuori dal campo, sia per i nerazzurri che domenica avranno il derby d’Italia con la Juventus. Paolo Condò ha presentato la sfida durante “Champions League Show” su Sky Sport.

DERBY D’ITALIAPaolo Condò parla di come la Juventus si stia preparando alla partita di domenica con l’Inter: «Per quanto riguarda Aaron Ramsey io sono abbastanza convinto che, non avendo un minutaggio completo nelle gambe, Maurizio Sarri abbia scientificamente voluto preservarlo per San Siro. Secondo me c’è stata questa scelta, in parte l’ha anche accennato. La Juventus arriva serena, perché pareggiare a Madrid è stato un ottimo risultato per il primato del girone, questa era la partita per instradarlo. Adesso la Juventus è in volo, a velocità di crociera in Champions League, adesso può concentrarsi sulla partita di campionato che non può essere decisiva, però le due squadre si daranno un appuntamento a primavera. Darsi l’appuntamento conta chi abbassa lo sguardo e chi lo tiene alto. Pareggio? Probabilmente no, anche se alla fine è un risultato che va bene a tutte e due. Di partenza no, non si può partire pensando al pareggio».

STASERA CONTA – Condò poi trova dei motivi per cui i nerazzurri possano fare risultato al Camp Nou: «Il Barcellona in questo momento è dilaniato da una crisi interna molto grave, perché c’è una polemica gravissima fra Gerard Piqué e il presidente. È una situazione abbastanza esplosiva lì all’interno, naturalmente conta moltissimo se Lionel Messi gioca o non gioca. Non è scattata una buona chimica umana fra Messi e Antoine Griezmann, perché Messi voleva a tutti i costi il ritorno di Neymar e l’arrivo di Griezmann gli è sembrato che abbia tolto lo spazio che voleva riservare a Neymar. Stiamo parlando di una squadra che non perde in casa da non so quanti anni in Champions League, è una squadra sempre letale soprattutto in casa, però l’Inter potrebbe anche inserirsi dentro queste beghe, chiamiamole così».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE