Mondo Inter

Compagnoni: «Vlahovic? Difficile rimanga in Serie A con i bilanci attuali»

Vlahovic non rinnoverà con la Fiorentina, scatenando i desideri di mercato dell’Inter e non solo (vedi articolo). Secondo Maurizio Compagnoni – intervenuto nel corso di Sky Sport 24 -, l’attaccante serbo difficilmente potrà rimanere in Serie A. Il giornalista parla anche dell’ottimo avvio di Inzaghi

OTTIMO INIZIO – L’avvio di Simone Inzaghi con l’Inter è il migliore della sua carriera. Maurizio Compagnoni non sembra stupito: «Io penso sia stato eccellente l’inizio di stagione di Inzaghi con l’Inter. Detto questo, ci sta che sia stato migliore di quelli con la Lazio perché è vero che ha avuto sempre ottime squadre ma ora ha una rosa superiore. Scudetto? Io dico Napoli, Inter, Milan, Juventus e ci metto anche l’Atalanta e la Roma: la squadra di José Mourinho la stiamo un po’ sottovalutando».

DESIDERIO DI MERCATO Dusan Vlahovic non rinnoverà con la Fiorentina, scatenando le big italiane e non solo. Per Compagnoni sarà difficile vederlo ancora in Serie A: «A chi servirebbe Vlahovic? Mi riesce difficile pensare che a gennaio possa trasferirsi in una squadra italiana vedendo i bilanci attuali. Credo che le offerte più allettanti possano arrivare dall’estero. Se mi dici a chi serve, in prospettiva dico il Milan. Potrebbe servire alla Juventus perché Alvaro Morata se non sbaglio è ancora in prestito. Potrebbe servire all’Inter perché Edin Dzeko ha avuto un avvio di stagione straordinariamente buono ma non è un ragazzino. Immagino un Vlahovic in direzione Premier League oppure Paris Saint-Germain».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button