Compagnoni: “Real Madrid, se perde a San Siro sono guai. L’Inter…”

Articolo di
19 Novembre 2020, 21:19
Maurizio Compagnoni Maurizio Compagnoni
Condividi questo articolo

Il Real Madrid verrà a San Siro mercoledì prossimo, ma l’Inter non deve partire sconfitta. Ne è convinto Maurizio Compagnoni, che dagli studi di “Sky Sport” analizza il difficile momento dei blancos.

RITORNO – Contro il Real Madrid, mercoledì prossimo l’Inter inizierà il suo assalto alla qualificazione agli ottavi di Champions League. È una partita che i nerazzurri dovranno provare a vincere a tutti i costi, per due motivi. Innanzitutto perché il cammino europeo rischierebbe di essere seriamente compromesso. E poi perché, se già all’andata il Real Madrid non sembrava imbattibile, al ritorno lo sarà ancora meno. E questo grazie all’infortunio del capitano Sergio Ramos, un problema al bicipite che lo costringerà a saltare la gara. Secondo Maurizio Compagnoni, quindi, l’Inter ha tutte le possibilità per fare risultato contro le merengues: «In difesa sono in emergenza. Se il Real perde a San Siro, è abbastanza nei guai. Fare un pronostico sul Real Madrid di quest’anno è un terno al lotto, perché alterna poche ottime partite a tante partite non da Real. L’Inter ce la può fare, stava facendo una grande partita già a Madrid, nonostante ci fosse Sergio Ramos. Ripetendo quindi la stessa partita, magari con un po’ più di attenzione, l’Inter può fare risultato. Ma non solo un pareggio, può vincerla questa partita».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.