Mondo Inter

Compagnoni: “Inter e Roma al top, ma le assenze dei nerazzurri…”

L’Inter tornerà in campo venerdì a San Siro contro la Roma. Antonio Conte avrà numerose assenze, ma anche Fonseca potrebbe dover fare a meno di Dzeko e Kluivert. Il punto di Maurizio Compagnoni dagli studi di Sky Sport

DUE SQUADRE AL TOP – Inter e Roma sono due squadre che stanno bene, ma le assenze in casa nerazzurra possono pesare molto: «Sono due squadre che stanno benissimo, se facciamo le percentuali sta meglio l’Inter teoricamente, ma l’Inter ha tantissimi infortuni a centrocampo e Conte deve fare le acrobazie. Questo può essere penalizzante contro un avversario che sta bene, è in crescita, ha trovato identità. Fosse al completo direi che l’Inter è al top, ma le assenze sono pesanti»
.
DZEKO FONDAMENTALE – La Roma potrebbe dover fare a meno di Edin Dzeko, una buona notizia per l’Inter: «Dzeko è fondamentale per la Roma, non è solo l’attaccante più forte, è un regista offensivo. Fa salire la squadra, fa assist, è un giocatore totale da cui non si può prescindere. Dovesse mancare anche Kluivert, anche se è un giocatore che sta facendo un grande salto d qualità, ci sono alternative di assoluto prestigio come Perotti o Mkhitaryan e Fonseca può stare più tranquillo».

LA COPPIA LAUTARO MARTINEZ-LUKAKU – L’Inter può però fare affidamento sulla sua coppia d’oro: «Era difficile aspettarsi un rendimento così esaltante, ma ero convinto potessero fare bene. Lukaku lo conoscevamo e se Conte fa di tutto per averlo ci sarà un motivo. Lautaro l’anno scorso in Inter-SPAL dissi che era un campione, che esplodesse era scontato, non si può sapere quando. Lui ha tutto, cattiveria, tecnica, forza fisica, è furbo ha fame. Non gli manca nulla, doveva solo trovare il partner giusto e Lukaku lo è, ma doveva venire fuori per forza: che gli manca? Nulla».

LE ASSENZE A CENTROCAMPO – L’Inter avrà però numerose assenze a centrocampo: «Pesano le assenze, però quando hai due così davanti diventa anche più facile per i centrocampisti. Sono attaccanti che fanno giocare bene la squadra, poi è ovvio che sono pochi, uno dei tre disponibili è Borja che ha giocato poco. Io non escludo di vedere Candreva mezz’ala, lo faceva bene a inizio carriera».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh