Mondo Inter

Compagnoni: «Dzeko devastante. C’è Inter con e senza il bosniaco»

Maurizio Compagnoni, ospite negli studi di Sky Sport 24 durante l’edizione Il calcio è servito, ha parlato del grande impatto all’Inter di Dzeko. Sostiene il telecronista che c’è una squadra con e senza l’attaccante bosniaco

DZEKO − Così Compagnoni sull’attaccante bosniaco dell’Inter: «Così devastante sicuramente no, i rapporti un po’ precari con Paulo Fonseca hanno inciso tantissimo. Sembrava che Edin Dzeko avesse accolto la parabola discendente della sua carriera. Ne esce alla grande l’immagine del bosniaco meno ovviamente quella del tecnico portoghese. A Sassuolo si è visto come c’è un Inter con e senza di lui. Romelu Lukaku è stato sostituito benissimo, bisogna dare un po’ di tempo a Denzel Dumfries».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button