Colonnese: «Inter, sbranare tutti! Ripartire affamati, a sinistra migliorare»

Articolo di
12 Febbraio 2021, 22:27
Francesco Colonnese Inter Francesco Colonnese Inter
Condividi questo articolo

Colonnese è un doppio ex di Inter-Lazio, visto che si trasferì in biancoceleste dopo l’esperienza in nerazzurro. L’ex difensore, ospite del podcast della società “Kick Off”, ha parlato della partita di domenica e non solo.

RIPRENDERSI – Dopo l’uscita dalla Coppa Italia l’Inter riceverà la Lazio domenica. Francesco Colonnese indica come reagire: «Bisogna affrontare il momento consapevoli che la squadra è forte, ancora più affamati. Se c’è da limare qualche piccolo errore va limato, ma bisogna sbranare tutti. L’Inter deve giocare con convinzione: ha dimostrato che è una squadra forte. Questa consapevolezza deve far sì che la squadra sia pronta per vincere e per lottare per il titolo».

I SINGOLI – Colonnese parla dei due attaccanti principali dell’Inter: «Romelu Lukaku e Lautaro Martinez non hanno segnato in Coppa Italia, ma i gol li fanno. Bisogna ammettere che hanno trovato dei difensori che, in queste due partite, hanno fatto grandi prestazioni. Bisogna anche accettare la superiorità dell’avversario, che ha marcato bene sia Lukaku sia Lautaro Martinez. Adesso giocano contro altri giocatori, che non saranno uguali a loro: lo facciano con cattiveria agonistica e rabbia».

GAP RIDOTTO – Colonnese ritiene che non ci siano differenze con le rivali: «L’Inter ha schiacciato la Juventus, ha perso per due ingenuità. Adesso, in campionato, bisogna andare forte, con l’acceleratore e la testa giusta. Servono sacrifici: mancano due mesi e mezzo, il prossimo sarà decisivo con tante partite importanti. L’Inter deve cercare di scavalcare la squadra che ha davanti: quando riesci ad arrivare in alto ti gasi ancora di più. Fin qui gioca bene, ma non è ancora al vertice della classifica: per arrivarci bisogna fare qualcosa in più, soprattutto nello scontro diretto. L’Inter deve far vedere di essere forte, come ha dimostrato con la Juventus. Il ruolo dove deve migliorare è a sinistra, dove può fare meglio».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.