Collovati: “Tonali non dà garanzie, l’usato sicuro che vuole Conte sì. Messi-Inter…”

Articolo di
31 Agosto 2020, 07:31
Fulvio Collovati Fulvio Collovati
Condividi questo articolo

Collovati – ex difensore dell’Inter -, ospite a “La Domenica Sportiva – Estate” su Rai 2, spiega i motivi che hanno portato la società nerazzurra ad abbandonare la pista Tonali. A parte il sogno Messi, la strategia di Conte appare evidente

USATO CERTO – L’analisi fatta da Fulvio Collovati sul mercato nerazzurro spiega la scelta di non investire su un giovane pur di valore: «Dipende sempre dal progetto che hai. Mi sono un po’ stupito dal progetto dell’Inter, che era a medio-lunga scadenza. Invece Antonio Conte è riuscito a imporsi per l’usato sicuro così da provare a vincere nell’immediato. Se cerchi giocatori come Aleksandar Kolarov e Arturo Vidal, che ti danno garanzie perché adesso la carriera dei calciatori si è allungata, sono certezze più che usato sicuro. Un giovane che deve maturare tipo Sandro Tonali, che deve pure integrarsi, ti dà meno garanzie. Lionel Messi sarebbe il sogno della proprietà Suning, che avrebbe tutte le carte in regole a livello economico per farlo. Si parla di una clausola di 700 milioni… Messi si è messo in un bel tunnel, ma oggi conta più la volontà del giocatore. Al Barcellona conviene tenere un giocatore controvoglia?». Questo il pensiero di Collovati, che sembra consigliare agli spagnoli di liberare il fuoriclasse argentino… in direzione Inter?




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.