Mondo Inter

Collovati: «Inter suicidata, ma problema mentale non c’è più. Ora non facile»

Collovati è dell’idea che, seppur in ritardo, l’Inter abbia superato le difficoltà mentali di febbraio e marzo. L’ex difensore, ospite del programma La Domenica Sportiva su Rai 2, ammette come ora sia difficile vista la vittoria del Milan a Verona.

REAZIONE TARDIVA?Fulvio Collovati valuta il ribaltone di venerdì: «Io l’ho commentata la partita con l’Empoli. L’Inter è entrata in campo baldanzosa, però una volta trovatasi sotto 0-2 ha deciso di cambiare la partita e l’ha cambiata. Il problema non è questo: è che il Milan non perde da quattro mesi e che l’Inter si è suicidata. Andare a Cagliari, che si deve salvare, è una partita insidiosa ma anche l’Atalanta che deve andare in Europa League. Sono tutte insidiose, però il Milan sta benissimo e l’Inter sta bene. Diciannove gol ha fatto Lautaro Martinez, ha tenuto a riposo Edin Dzeko e Alessandro Bastoni, il centrocampo sta a meraviglia e ha fatto trentasette tiri. Il problema mentale non esiste più: gioca per vincere. Ma recuperare tre punti, visto che a pari punti il Milan è in vantaggio, non è facile».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh