Collovati: “Inter sarà anti-Juventus, Messi a una condizione. Coronavirus…”

Articolo di
17 Aprile 2020, 20:17
Fulvio Collovati
Condividi questo articolo

Fulvio Collovati – campione del Mondo con la Nazionale italiana nel 1982 – ha parlato in esclusiva ai microfoni di footballnews24.it dell’impatto dell’emergenza Coronavirus sul campionato e sul mercato dell’Inter, tra Federico Chiesa e il sogno Lionel Messi.

CAMPIONATO FALSATO – Riprendere con il calcio dopo l’emergenza Coronavirus? Un discorso che tiene banco nelle ultime settimane. Secondo Fulvio Collovati, anche in caso di ripresa, il tutto è ormai falsato: «Nel caso in cui si dovesse proseguire, anche il semplice fatto di giocare a porte chiuse, rende la cosa insolita, diversa, falsata. Dovremmo abituarci a stare senza pubblico fino a quando il Coronavirus non sarà completamente sconfitto, giocare senza tifosi è sinonimo di diversità. Dopo due mesi in cui i giocatori non sono scesi in campo, ricominciare è effettivamente andrà a influire sulle prestazioni delle squadre. Servirà avere la certezza che tutti i calciatori possano tornare a giocare, non si può sbagliare, ci sono in gioco delle vite».

AVVICINAMENTO – Collovati ha anche analizzato l’assottigliamento del gap tra i nerazzurri e i bianconeri: «L’Inter si sta avvicinando molto alla Juventus, ciò che mancava, secondo me, era un’organizzazione e una programmazione societaria, cosa che poi è arrivata. Può capitare di non riuscire a raccogliere i giusti risultati sin da subito, ma quello che conta è la solidità della dirigenza, e credo che sotto questo aspetto, con Suning, si possa stare tranquilli. Nei prossimi anni, senza alcun dubbio, i nerazzurri saranno a tutti gli effetti gli anti bianconeri».

SOGNO IMPOSSIBILE – Parlando di mercato, Collovati ha anche analizzato le possibilità di vedere in nerazzurro tre obiettivi, ovvero Messi, Chiesa e Castrovilli: «Messi all’Inter si può solo se rompesse con il Barcellona. È un giocatore straordinario, lo vogliono tutti, il punto è che è lui che deve prendere una scelta e sinceramente dubito che possa rompere con i blaugrana. I nerazzurri puntano molto sui giovani, Chiesa è già una certezza mentre Castrovilli si sta imponendo quest’anno, sono sicuro che entrambi hanno le potenzialità per diventare due punti fermi».

Fonte: footballnews24.it – Giacomo Polli


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE