Mondo Inter

Collovati: «Inter, nessun timore del Real Madrid! Non può fallire ai gironi»

Inter-Real Madrid aprirà la Champions League per i nerazzurri di Inzaghi. Intervenuto a TMW Radio, l’ex difensore Collovati ha analizzato il match e commentato le chance di qualificazione del club milanese.

NIENTE PAURA – Secondo Fulvio Collovati, l’Inter non deve temere il Real Madrid: «Quando c’è la prima partita di un girone, ci sono sempre tante aspettative. Le squadre straniere hanno cominciato prima, ma io non vedo differenze, possono essercene nell’organico. Il Real Madrid negli ultimi anni è sempre stato abituato a lottare per determinati traguardi, ma andate a rileggere la loro formazione. È vero che ha qualche assenza, ma non mi sembra una formazione trascendentale. Anche loro hanno perso alcuni giocatori come Sergio Ramos, non c’è Gareth Bale. Sono partite che sulla carta puoi giocartele. Con i nomi che ha l’Inter, con Edin Dzeko, Lautaro Martinez, Marcelo Brozovic, un campione d’Europa come Nicolò Barella, si deve preoccupare del Real Madrid? No. È chiaro che c’è il blasone di una squadra che ha fatto la storia del calcio mondiale, però sulla carta sono squadre battibilissime».

PASSAGGIO OBBLIGATO – L’Inter deve assolutamente superare la fase a gironi, a differenza delle ultime stagioni. Questa la visione di Collovati, che parla anche dell’importanza degli allenatori: «L’Inter può far meglio della scorsa stagione? Assolutamente sì. È giusto dare importanza agli allenatori ma non sopravvalutiamoli. Quest’anno si dice che sia il campionato degli allenatori, ma fino a questo momento Massimiliano Allegri non è che abbia inciso nella Juventus. Stiamo attenti a dare troppa importanza agli allenatori, alla fine sono sempre i giocatori che vanno in campo. Stefano Pioli e Simone Inzaghi debuttano alla prima partita in Champions League, ma dipende sempre dalla squadra, dipende da come si comporta l’Inter. Io ritengo che l’Inter non possa fallire per il secondo anno ai gironi. Deve assolutamente qualificarsi. Il girone del Milan è oggettivamente più difficile».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button