Collovati: “Eriksen irriconoscibile, Conte l’ha bocciato. Inter, che segnale!”

Articolo di
17 Luglio 2020, 00:15
Fulvio Collovati Fulvio Collovati
Condividi questo articolo

Collovati ha commentato le questioni di casa Inter dopo l’ampia vittoria dei nerazzurri contro la SPAL. L’ex calciatore critica ancora Christian Eriksen, mentre rilancia la corsa della squadra di Conte per lo Scudetto. Di seguito le sue dichiarazioni a “90 minuto” su Rai 2

FUORI DAL GIOCOFulvio Collovati tra la corsa Scudetto e il rendimento del trequartista danese: «Questa vittoria è un segnale importante da parte dell’Inter, ma lo spartiacque è la partita della Juventus contro la Lazio. I bianconeri devono vincere assolutamente altrimenti i nerazzurri potrebbero avvicinarsi in classifica. L’Inter sta bene. L’unico giocatore che sembra fuori dal gioco è Eriksen . L’ha bocciato Conte nelle tre partite precedenti. Sembra irriconoscibile rispetto al Tottenham – dice Collovati –. E’ arrivato come un top player in Italia, ma non ricordo prestazioni di alto livello. Forse è fuori ruolo o fuori condizione, ma ad oggi il giudizio è negativo. Parallelismo con Bergkamp? Nel ’91 incontrai l’Ajax con Bergkamp. Lui era un giocatore che andava bene nel calcio olandese col suo passo, in Italia non andava bene. Eriksen ora deve abituarsi ed essere più rapido. Al Tottenham era uno spirito libero, non era mai marcato». 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.