Collovati: “Conte, ecco qual è il suo maggiore difetto. Tonali-Inter…”

Articolo di
9 Luglio 2020, 07:21
Fulvio Collovati
Condividi questo articolo

Collovati ritiene che la prima stagione di Conte all’Inter non sia soddisfacente. L’ex difensore, intervenuto in collegamento durante “90° Notte Gol” su Rai 2, ha parlato poi anche di Tonali, uno degli obiettivi di mercato nerazzurri.

PROMOSSO A METÀFulvio Collovati non è così sicuro su Sandro Tonali: «Che sia un talento secondo me è fuori discussione, è chiaro che però deve ancora crescere. In questo campionato è stato deludente, parliamoci chiaro, per quello che ha fatto nelle scorse stagioni. Però penso che sia un uomo mercato, l’Inter probabilmente lo prenderà perché vuole mantenere la linea del centrocampo tutto italiano, di una squadra radicata nell’italianità con la conferma di Stefano Sensi e Nicolò Barella. Antonio Conte avrà sei-sette giovani da Nazionale».

SI POTEVA FARE MEGLIO – Collovati non è soddisfatto di Conte: «Francamente mi aspettavo di più, però per certi versi sono in attesa. Si è visto che la squadra è stata trasformata, io sono convinto che giocare ogni tre giorni non abbia fatto bene a quest’Inter. Già prima della partita contro la Juventus e contro la Lazio era in fase un po’ calante, però intendo dire che Conte è un allenatore molto esigente, tiene sotto pressione la squadra. A volte questo forse è il suo maggior difetto, dovrebbe anche sciogliere un po’ le briglie. Nel senso: tiene sempre sotto pressione, i giocatori questo lo accusano in campo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE