Cobolli Gigli: «Conte persona esagitata, lo bocciai per questo nel 2007!»

Articolo di
10 Febbraio 2021, 15:58
Antonio Conte Antonio Conte
Condividi questo articolo

Conte e Agnelli fanno molto discutere all’indomani della lite nel corso e alla fine di Juventus-Inter, con i nerazzurri che mandano avanti una linea chiara (vedi articolo). Sull’argomento dice la sua anche Cobolli Gigli, ex presidente bianconero, intervenuto ai microfoni di “Radio Punto Nuovo”

RAPPORTO BURRASCOSO Antonio Conte e Andrea Agnelli non se le sono mandate a dire ieri allo Stadium, al termine di Juventus-Inter. Sulla lite tra i due è intervenuto anche Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente bianconero: «Urlando ‘cogl****e’, Agnelli è caduto vittima di sé stesso e ha sfogato l’ansia repressa, accumulata nello scontro con Conte. Dalla sua, per quanto Conte sia un buon tecnico, resta una persona esagitata. Per questo, nel 2007, lo bocciai per la mia Juve».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.