Civoli: “Inter, perché prendere Vidal? Aveva Nainggolan! Diverso da Icardi”

Articolo di
24 Dicembre 2019, 23:28
Condividi questo articolo

L’Inter potrebbe prendere Vidal a gennaio. Secondo il giornalista Marco Civoli, ospite di “Calcio Totale” su Rai Sport +, la scelta del cileno del Barcellona è però sbagliata: sarebbe stato meglio tenere Nainggolan. Il belga, ora al Cagliari, avrebbe una gestione differente da quella di Icardi.

CRITICA ALLA SOCIETÀ – In relazione al mercato Marco Civoli trova una stranezza: «Vado subito controcorrente. Perché l’Inter deve andare a prendere Arturo Vidal, trentadue anni, quando aveva Radja Nainggolan in casa? Che cosa cambia? Hanno la stessa età, c’è stato sicuramente qualche problema nella gestione l’anno scorso di Nainggolan, ma perché andare a prendere Vidal quando c’è Nainggolan in casa? Se Borja Valero è ora un altro giocatore anche Nainggolan poteva diventare un altro giocatore. Rimango convinto che, se su Mauro Icardi il discorso è completamente diverso, sul belga credo che il recupero era molto possibile».

LE PUNTE – Civoli poi parla del gesto di Romelu Lukaku di lasciare il rigore sabato in Inter-Genoa: «C’è un’altra immagine, Sebastiano Esposito ha cercato subito il pallone. C’è stato un momento di tentennamento, detto questo se Antonio Conte in panchina dice di no il ragazzino non tira. Eravamo sul 2-0, sullo 0-0 non lo so. Però è un bellissimo gesto».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.