Mondo Inter

Chivu: “Lukaku-Lautaro Martinez? Per fortuna non li ho incontrati! Inter…”

Chivu, allenatore dell’Under-18, è intervenuto in collegamento con Inter TV. A poco più di mezz’ora dalla partita contro lo Shakhtar Donetsk si è espresso sulla situazione, lui che ha vinto la Champions League nel 2010. Un giudizio anche su Lukaku e Lautaro Martinez.

LA PRESENTAZIONECristian Chivu giudica Inter-Shakhtar Donetsk: «Sarà una partita diversa rispetto all’andata. Lo Shakhtar Donetsk ha imparato la lezione rispetto al 5-0, all’andata ha difeso e basta. Oggi diciamo che questo girone ci ha regalato un po’ di dramma, e ce lo regalerà fino alla fine. Tutte le squadre hanno la possibilità di farcela e di andare avanti, secondo me sarà una buona partita per entrambe le squadre. Devono cercare di sfruttare i momenti favorevoli, che sicuramente ci saranno durante la partita sia da una parte sia dall’altra».

DECISIVA – Chivu parla del valore del match: «È difficile paragonare una finale a una partita che comunque può regalare tante cose. Il contesto è diverso, bisogna prenderlo come tale, però è ovvio che è una partita importante dove la nostra squadra dovrà vincere e sperare. Ti trovi in una situazione dove non hai alternative, per passare il turno devi vincere per forza e poi aspettare il risultato dell’altra gara. Però secondo me l’Inter, come tutte le grandi squadre, ha il dovere di trattare ogni partita come una finale. È il segreto di un gruppo unito, che pretende di raggiungere certi obiettivi».

IN CRESCITA – Chivu si esprime su Alessandro Bastoni: «È un ragazzo giovane, che si fa valere e ha grandi qualità. Poi ha la possibilità di giocare in una squadra dove l’autostima cresce: giocare titolare nell’Inter, in un’età così acerba, ti porta a sviluppare strada facendo determinate caratteristiche. A me piace, ha personalità, è un giovane che a livello mentale riesce a gestire le partite. La parte tecnica e la parte fisica è determinante per raggiungere degli obiettivi e giocare in determinate squadre. Lui, fino ad adesso, ha dimostrato di essere all’altezza da tutti i punti di vista».

ATTACCO – Chivu conclude su Romelu Lukaku e Lautaro Martinez: «Per fortuna non li ho incontrati (ride, ndr). È una coppia affiatatissima, frutto del lavoro di un allenatore che ha saputo prepararli al meglio per sviluppare determinate situazioni. È stato bravo lui a farli migliorare e renderli una coppia devastante. Poi è ovvio, i margini di miglioramento ci sono per tutti e due: uno è molto mobile, bravo ad attaccare gli spazi, l’altro spalle alla porta e in appoggio è devastante. Per fortuna abbiamo questa coppia d’attacco che ci dà tante situazioni».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh