Chichizola: “Inter-Getafe? Speriamo di poterla giocare un giorno”

Articolo di
27 Marzo 2020, 13:30
Condividi questo articolo

Leandro Chichizola, portiere del Getafe che avrebbe dovuto giocare contro l’Inter negli ottavi di finale di Europa League prima dello scoppio dell’emergenza Coronavirus, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della partita mai disputata contro i nerazzurri e della situazione che si vive in una Madrid in piena emergenza.

INTER-GETAFE MAI DISPUTATA – Il Getafe doveva giocare contro l’Inter negli ottavi di finale di Europa League. La partita poi rinviata per il rifiuto della squadra spagnola di recarsi a Milano, all’epoca focolaio più importante del virus che in seguito si è diffuso in tutta Europa. Leandro Chichizola approva la decisione del suo presidente e auspica di poter giocare un giorno la partita: «Quando ci hanno sorteggiato contro l’Inter ci eravamo detti subito del problema del Coronavirus. Il presidente ha fatto bene, ha visto qualcosa che prima non si vedeva e ha fatto cancellare la partita. Io avevo parlato con Gagliardini, ho giocato con lui allo Spezia, e mi ha detto che la situazione non era buone e la cosa migliore era cancellare la partita. Vedremo quando si giocherà, anche giocare a San Siro senza pubblico sarebbe stato brutto, quando quello stadio è pieno è un’altra partita. Speriamo che tutto vada bene così un giorno potremo giocarla col pubblico».

LA SITUAZIONE E MADRID – Madrid è diventata un focolaio molto importante, Chichizola ammette che la situazione nonè per niente facile: «La curva è alta, siamo in difficoltà e neanche noi possiamo uscire, se non a fare la spesa o andare in farmacia. Siamo preoccupati, la situazione è brutta, ogni giorno ci sono più infetti, più morti, è un problema che non se ne va».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE