Mondo Inter

Cesari: «Inter-Sassuolo, proteste da entrambe le parti. Su Skriniar rigore»

Cesari ha commentato gli episodi da moviola di Inter-Sassuolo nel corso di “Pressing Champions League” su Italia 1. L’ex arbitro ritiene che sia stato negato un rigore per parte, il primo su Skriniar.

ARBITRAGGIO INSUFFICIENTEGraziano Cesari fa la moviola della partita di ieri: «Le proteste arrivano dall’Inter, ma anche dal Sassuolo. Sull’1-0, al 45′, Milan Skriniar si impossessa della posizione, va davanti a Filip Djuricic e poi cade. Massimiliano Irrati non vede niente, è dall’altra parte. Il piede sinistro di Djuricic va a toccare sul tallone Skriniar, che perde l’appoggio e cade. Questo è calcio di rigore: c’è Luca Banti al VAR, che è specializzato nelle immagini ma non lo vede. VAR protagonista ancora, in questo caso si è arrabbiato moltissimo Roberto De Zerbi che ha detto che Irrati non gli piace. Giacomo Raspadori cerca il contatto col pallone, la maglia si allunga in modo plateale: la tirata di Stefan de Vrij c’è. Ma, da questa situazione, passano tredici secondi e l’Inter segna il 2-0: doppio danno. Il VAR non è intervenuto, l’avrebbero potuto vedere tutti. Come se ne esce? Ora ci sarà una rivisitazione, per forza di cose, perché Nicola Rizzoli non può essere contento del mancato utilizzo del VAR».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button