Cesari: «In Inter-Benevento mancano 2 rigori, anzi 3! Ranocchia da giallo»

Articolo di
1 Febbraio 2021, 09:33
Graziano Cesari Graziano Cesari
Condividi questo articolo

Cesari – ex arbitro e oggi moviolista per “Sport Mediaset” – a “Pressing Serie A” su Italia 1 analizza gli episodi di Inter-Benevento in area di rigore. Le decisioni (non) prese non vengono giudicate positivamente

NON PIOVONO RIGORI – La moviola di Graziano Cesari non premia i due ex colleghi in azione a San Siro: «Non ho apprezzato l’arbitraggio di Fabrizio Pasqua né il sostegno di Gianpaolo Calvarese al VAR. L’intervento scomposto di Andrea Ranocchia su Gianluca Lapadula si concretizza all’interno dell’area di rigore, quindi è un calcio di rigore non concesso al Benevento. E il cartellino deve essere giallo perché Ranocchia non è ultimo uomo. C’era anche il rigore per l’Inter, perché Luca Caldirola colpisce in area Nicolò Barella. Poi nell’azione successiva Caldirola colpisce Lautaro Martinez con il piede sulla riga, che fa parte dell’area, ed è rigore». Cesari boccia l’operato della coppia Pasqua-Calvarese, che falsa anche la statistiche dei rigori stagionali oltre che il risultato di Inter-Benevento.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.