Cerruti: “Mancini non può chiedere quello che non ha fatto all’Inter”

Articolo di
4 settembre 2018, 23:17
Alberto Cerruti

Il giornalista Alberto Cerruti è intervenuto in collegamento con “RMC Sport Live Show”. Commentando le critiche di Roberto Mancini, scontento per lo scarso utilizzo dei calciatori italiani in Serie A, ha ricordato quanto fatto dall’attuale CT dell’Italia quando era allenatore dell’Inter.

PRECEDENTE«Io dico che Roberto Mancini è stato il primo allenatore che ha schierato in Champions League una squadra con undici stranieri: il 23 novembre 2005, Inter-Artmedia, è stato il primo a schierare undici stranieri. Quindi Mancini ha cambiato idea perché ha cambiato ruolo: il ruolo del CT non è quello dell’allenatore di club. Io ricordo che Mancini, nel suo ultimo campionato all’Inter (il primo del secondo ciclo ossia 2014-2015, ndr), nel mercato di gennaio ha chiesto e ottenuto cinque acquisti, quattro dei quali stranieri: Marcelo Brozović, che c’è ancora, Lukas Podolski, Xherdan Shaqiri, Felipe Dal Bello e Davide Santon. Non può chiedere ai suoi colleghi di fare quello che lui non ha fatto quando allenava l’Inter».







ALTRE NOTIZIE