Mondo Inter

Ceferin: «Superlega? Sanzioni per tre club non definite. Approccio strano»

Alexander Ceferin – Presidente della UEFA – è stato intervistato in esclusiva da Alessandro Alciato di “Sky Sport”. Le sue parole, chiaramente, sono state legate anche e soprattutto alla Superlega e ai tre club ancora rimasti: Juventus, Real Madrid e Barcellona.

GESTIONE DIFFICILEAlexander Ceferin ha parlato in questo modo di quanto successo nelle 48 ore che hanno portato alla nascita e allo smantellamento dell’idea Superlega: «È stato molto difficile gestire la situazione nelle prime 48 ore, perché non sapevamo cosa stesse succedendo. È stato difficile per un paio di giorni, ma tutta la comunità europea si è schierata, non solo il calcio. Non posso dire ora quando, se e di quale portata saranno eventuali sanzioni per le tre squadre ancora rimaste. Quello che non capisco è che manifestano pubblicamente di voler far parte e di voler giocare di questa Superlega, ma poi inviano una lettera per poter giocare la Champions League».

NESSUN DIALOGO – Ceferin ha poi parlato dell’approccio di Juventus, Real Madrid e Barcellona, le tre squadre ancora ufficialmente nel progetto: «Al momento non c’è nessun dialogo, non comunicano. Si limitano a mandare lettere formali. È uno strano approccio. È strano perché pensano che la loro idea salverà il calcio, ma nessun’altro la condivide. L’approccio corretto è il dialogo e l’ammettere di voler tornare sui propri passi. Nessuno dice loro di non giocare la Superlega, ma loro vogliono disputare sia quella che la Champions League contemporaneamente. Noi continueremo a lavorare per il bene del calcio, una cosa che questi tre club non stanno facendo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh