Mondo Inter

Cecchi: «Inter, caso Asllani! In Italia diventa campione chi non ha i mezzi»

L’Inter contro il Parma ha sofferto più del dovuto conquistando i quarti di finale di Coppa Italia solo nei tempi supplementari. Stefano Cecchi, intervenuto nel corso di Microfono Aperto su Radio Sportiva, non condanna i nerazzurri ma individua in Asllani un ‘caso’ (vedi articolo)

CASO NERAZZURRO – L’Inter contro il Parma non è stata per nulla brillante, agganciando il risultato solo all’87’ con Lautaro Martinez. Stefano Cecchi non se la sente di rimproverare i nerazzurri ma individua un caso in Kristjan Asllani: «Io non condanno l’Inter vista contro il Parma, ci sta che si abbassi un po’ la tensione in partite del genere. Asllani è un po’ un caso per esempio, in Italia facciamo spesso diventare campioni chi non ha ancora i mezzi per esserlo. Asllani alla fine ha fatto un solo girone all’Empoli, giocò benissimo ma per giocare nell’Inter ci vuole ben altro. Sei intonato ma sul palco di Sanremo non basta essere intonato. Magari tra due anni sarà un fuoriclasse ma ha bisogno di crescere e a volte certe piazze non ti danno tempo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.