Mondo Inter

Causio: “Lukaku impressionante ad Udine. Eriksen? Serve tempo”

Franco Causio, intervenuto sulle frequenze di “TMW Radio” ha parlato dell’Inter di Antonio Conte, che vede nella sua rosa molti giocatori provenienti dalla Premier League. Una battuta, inoltre, su Romelu Lukaku e Marcelo Brozovic, determinanti ad Udine nella vittoria dei nerazzurri. 

DETERMINANTE – Franco Causio commenta la prestazione di Romelu Lukaku contro l’Udinese, sottolineando il merito di Antonio Conte di averlo voluto all’Inter: «A Lukaku ad Udine mancava Lautaro, che è il suo braccio destro, ma l’ho visto fare reparto da solo. Fare gol, anche se c’è qualche colpa della difesa dell’Udinese. Lotta su tutti i palloni, e non dimentichiamo che lo ha voluto personalmente Conte. All’inizio veniva criticato per la scelta, alla lunga ha avuto ragione il tecnico italiano».

LOTTA – Causio, infine, parla della colonia di giocatori che hanno militato in Premier League arrivata all’Inter, con Eriksen pronto a stupire in Serie A: «Conte ha avuto l’esperienza di allenare in Premier League con il Chelsea, quindi li ha voluti lui quei giocatori arrivati nel mercato di gennaio. I giocatori hanno accettato il trasferimento all’Inter grazie al tecnico. Ho visto Moses e Young, contro l’Udinese,  si sono già inseriti bene. Eriksen ha avuto un po’ più di difficoltà, anche per il ruolo che ricopre, ma può fare la differenza. Ha fatto quattro allenamenti con la squadra, ma è un giocatore importante. Ma il giocatore che mi è piaciuto di più ad Udine è Brozovic, che ha cambiato il volto dell’Inter. Con questi l’Inter si è avvicinata alla Juventus. Insieme alla Lazio possono lottare fino alla fine. E la Lazio è la squadra più in forma al momento».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.