Castellazzi: “Juventus-Inter surreale senza tifosi. Ritorno di Handanovic…”

Articolo di
8 Marzo 2020, 17:06
Luca Castellazzi
Condividi questo articolo

Intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva, l’ex portiere (anche nerazzurro) Luca Castellazzi ha parlato della decisione di giocare a porte chiuse il campionato di Serie A a causa dell’emergenza coronavirus e di Juventus-Inter di questa sera.

PARTITA SURREALE – Un’atmosfera sicuramente atipica aspetta questa sera telespettatori e giocatori allo Juventus Stadium di Torino. Secondo Luca Castellazzi, ex portiere, quella di stasera sarà una partita surreale: «Juventus-Inter a porte chiuse? In carriera non mi è mai capitato, è una situazione estremamente diversa. Sarà surreale, una gara del genere avrebbe meritato un contorno diverso ma è stata presa la decisione più giusta vista l’emergenza. La salute di tutti è prioritaria. Per i giocatori cambia parecchio perché nel silenzio manca una componente fondamentale, il tifo. Paura? I giocatori sono monitorati costantemente, ma in questo periodo siamo tutti un po’ preoccupati. Quando scendi in campo pensi solo a giocare e a fare bene».

RIENTRO IMPORTANTE – Si parla però anche di calcio giocato vero e proprio, con Castellazzi che analizza le possibilità delle due squadre per questo Juventus-Inter: «Il rientro di Handanovic è importante, perché significa avere in campo di nuovo il capitano, il che è un qualcosa in più. I nerazzurri hanno giocato bene contro il Ludogorets, in una gara che poteva nascondere delle insidie, mentre i bianconeri arrivano da una sconfitta contro il Lione. Per entrambe sarà importante vedere però la reazione dopo lo stop».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE