Mondo Inter

Castellazzi: «Inzaghi ottimo allenatore, ma Inter non parte tra le favorite»

Inzaghi ha iniziato la sua avventura all’Inter e in questi giorni sta dirigendo i primi allenamenti in nerazzurro nel ritiro di Appiano Gentile. La dirigenza intanto sta operando sul mercato con tutte le difficoltà dovute alla situazione economica del club. A “Sportitalia Mercato”, l’ex portiere dell’Inter Castellazzi ha fatto una panoramica generale sui nerazzurri.

RIPARTENZA DIFFICILE – Queste le parole di Luca Castellazzi sulla prossima stagione dell’Inter guidata da Simone Inzaghi: «La squadra sta nascendo tra le difficoltà. Sei stato costretto a cedere un giocatore tra i più importanti. Achraf Hakimi è il migliore nel suo ruolo a livello europeo. È un mercato molto difficile. Hakan Calhanoglu è stato un colpo inaspettato, ma è un giocatore funzionale. Speriamo che le cessioni eccellenti finiscano qui e che la dirigenza riesca a fare cassa con gli altri. Penso che Inzaghi sia un ottimo allenatore. Questa è una bella sfida per lui. La scelta dell’Inter di ingaggiarlo è dovuta anche a un motivo tattico, il 3-5-2. Si riparte con delle difficoltà, ma con un assetto già assimilato. Dopo la grande vittoria dello scudetto, l’Inter non riparte tra le favorite».

PORTIERE – Castellazzi ha poi concluso con una battuta su Samir Handanovic: «Un altro anno da titolare lo farà senza dubbio, ma l’Inter dovrà presto cominciare a guardarsi intorno per il futuro». Questo il suo intervento a “Sportitalia Mercato”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button