Mondo Inter

Castellazzi: “Slavia Praga-Inter, risultato esaltante. Su Handanovic…”

Il risultato di Slavia Praga-Inter ha esaltato Luca Castellazzi. Dagli studi di Sportitalia, l’ex portiere nerazzurro (36 presenze dal 2010 al 2014) ha analizzato velocemente la prestazione degli uomini di Conte. Riservando anche un complimento all’ex “collega” Samir Handanovic.

VITTORIA LEGITTIMASlavia Praga-Inter è una partita che si stava mettendo su binari non favorevoli all’Inter. Luca Castellazzi, che in nerazzurro ha giocato 4 stagioni, è rimasto comunque impressionato dalla prestazione interista. Una vittoria fondamentale per avvicinarsi agli ottavi di finale, a cui l’Inter può ancora ambire. Queste le parole dell’ex portiere: «Il risultato è stato esaltante, però è stata una partita complicata. Perché il primo tempo è stato equilibrato: non dimentichiamo che siamo passati da un due a zero per l’Inter, all’uno a uno. Il secondo tempo è stato più Inter secondo me, perché lo Slavia Praga non ha pressato più alto e quindi ci sono stati più spazi. E l’Inter con tre gol, due traverse e qualche altra occasione, ha legittimato una vittoria che la tiene aggrappata agli ottavi di finale».

NUMERO UNO SEMPRE – Infine, Castellazzi si è complimentato anche con l’ex compagno Samir Handanovic. Il capitano dell’Inter è stato decisivo in un paio di occasioni, ovviando ad alcuni errori dei compagni. Il complimento di Castellazzi: «Anche Handanovic decisivo, è stato molto bravo su un errore di Borja Valero. Uno dei pochi errori suoi, nonostante fosse stato tirato fuori dalla naftalina».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button