Mondo Inter

Castellazzi: «Inter-Real Madrid da prendere con le molle, non mi fido! Handanovic…»

Castellazzi non si fida molto del nuovo Real Madrid, che per l’Inter resta un cliente scomodo. L’ex portiere nerazzurro, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, analizza la situazione europea e quella relativa all’attuale numero 1

PERICOLO REAL – I complimenti per Juan Musso (vedi articolo) aprono il dibattito portiere, a cui partecipa anche l’ex dodicesimo Luca Castellazzi: «L’Inter deve programmare subito perché la situazione anagrafica di Samir Handanovic impone la ricerca di un portiere. Champions League? Quella contro il Real Madrid è una verifica importante per l’Inter. L’anno scorso è andata veramente male in Europa. Poi, proprio dopo l’ultima sconfitta contro il Real Madrid, Antonio Conte ha visto scoccare la scintilla per dare la scossa anche in campionato. E per vincere lo scudetto a fine stagione. Ma uscire dalla Champions League a dicembre, senza andare nemmeno in Europa League, è stata una delusione cocente per l’Inter. Io non mi fido del Real Madrid, che ha la Champions League nel DNA. Dietro concede, ma davanti ha sempre dei campioni. Inter-Real Madrid è una partita da prendere con le molle. Vediamo…». Queste le parole di Castellazzi a nemmeno 24 ore dall’inizio della partita.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button