Mondo Inter

Castellacci: “Paradossale la linea FIGC, in B e C situazione drammatica”

Enrico Castellacci, ex responsabile medico della Nazionale italiana, ha concesso un’intervista a “Sport Mediaset” in cui ha criticato la linea del Governo e della FIGC sulla ripresa dei campionati, in particolar modo sotto l’aspetto delle responsabilità ai medici sociali

RIPARTIRE CON RISCHI – Castellacci si scaglia in particolar modo contro la FIGC per aver accettato delle proposte del Governo a suo dire irricevibili: «Che ci siano dei rischi è indubbio, che comunque il mondo e l’Italia debbano ripartire a livello sociale e calcistico penso di sì. Questo essere responsabili di tutto è paradossale, il medico è responsabile dell’atto sanitario, della sanificazione, di fare test e tamponi. Assunzione di responsabilità sicuramente, ma condivisione del rischio certamente. Il Ministro deve dare delle indicazioni, sicuramente non va quello che ha chiesto ai medici, avrei chiesto un’altra linea. La FIGC mi ha meravigliato, non ho accettato che la Federcalcio abbia avallato questo imput governativo. Non è ammissibile che la FIGC non si sia resa conto quanto sia inammissibile la responsabilità unica del medico, è una cosa anomala. In B e C le cose sono drammatiche, 2/3 dei medici di B mi hanno mandato lettere di dimissioni e alcuni si sono già dimessi. Il modello Germania? L’ho vista con un occhio benevolo, voleva dire avere la volontà di tipo politico di portare avanti il campionato».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh