Cassano: “Wanda Nara crea disastro Icardi, Inter non matta! Rakitic…”

Articolo di
4 marzo 2019, 01:41
Antonio Cassano

Antonio Cassano è ospite di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5 e ovviamente non le manda a dire a Wanda Nara, presente nella trasmissione e sempre pronta a respingere qualsiasi accusa nei suoi confronti (vedi articolo). L’ex attaccante dell’Inter ha criticato la gestione dell’autoesclusione di Mauro Icardi e consigliato ai nerazzurri di prendere Ivan Rakitic, anche se capisce che sarà difficile.

RESPONSABILITÀ CHIAREAntonio Cassano va subito al punto e spara a zero su Wanda Nara: «Il problema più grande, spero che sia l’ultima volta che si parla di questa situazione, è che lei gli ha creato terra bruciata con le sue dichiarazioni, senza giri di parole. Chi ha messo in difficoltà Mauro Icardi è stata lei, parla troppo sui social: parla di Luciano Spalletti, le altre volte anche qua deve giocare Lautaro Martinez con Icardi, fa l’allenatrice. Chi ha creato tutto questo disastro è stato lei, per me, parlando tanto: questa è l’opinione che ho io, giusta o sbagliata che sia. Io non devo consigliare niente a nessuno, perché non sono nella testa sua, ma il problema più grande è che gli hanno tolto la fascia e un motivo ci sarà. Spalletti, Piero Ausilio, Giuseppe Marotta e Steven Zhang non sono matti: qualcosa è successo. Prima aveva male, poi quando gli hanno tolto la fascia è ritornato il male: siccome le sceneggiate le facevo io quando avevo vent’anni se lui vuol giocare giocasse, perché adesso questa è una situazione di non ritorno, a giugno in un modo o nell’altro devi andare via».

LEADERSHIP – Cassano cita un episodio personale per dare forza al suo giudizio: «Spalletti ha fatto il giochino anche a me: io avevo vent’anni e facevo il vice capitano a Roma, dopo Francesco Totti, lui è arrivato nello spogliatoio e mi ha detto di non essere un esempio, giustamente. Non mi conosceva, però aveva ragione: non sono un esempio. Mi ha spiegato le cose e ha fatto bene, se ha fatto questo movimento qua qualche motivo ci sarà, non è che sono diventati matti. La cosa più importante è che prima aveva male e giocava, adesso se lui non torna a giocare a giugno indipendentemente deve andare via. Non dobbiamo sparare addosso, la realtà dei fatti è che da quattro mesi si continua a parlare di questa situazione per le dichiarazioni che lei (Wanda Nara, ndr) fa. La lettera che è uscita a chi ha attaccato? Avete (Icardi e Wanda Nara, ndr) attaccato Spalletti, la società e i giocatori».

CONSIGLIO DI MERCATO – Cassano chiude commentando una voce recente, su Ivan Rakitic: «È un giocatore fantastico, i giocatori di livello internazionale che servono all’Inter sono a centrocampo e in attacco. Rakitic io lo andrei a prendere adesso, è un campione, però dicono che deve rinnovare e la vedo dura per l’Inter. Mi piace di più Luka Modric».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE