Mondo Inter

Cassano: «Lazio-Inter, Bastoni disintegrato! Dimarco? L’avrei buttata fuori»

Bastoni è finito nel mirino di Cassano dopo le sue ultime prestazioni nell’Inter di Inzaghi. L’ex attaccante, a Bobo TV su Twitch, ha parlato anche del controverso episodio di Dimarco contro la Lazio.

LONTANO DALLA PORTA – Antonio Cassano ha parlato di Lazio-Inter, soffermandosi in particolar modo su Alessandro Bastoni: «Sta avendo grandi difficoltà Bastoni. L’Inter gioca in un modo molto diverso da come giocava con Antonio Conte l’anno scorso, a 40 metri dalla porta. Sabato Felipe Anderson ha disintegrato Bastoni, l’ha scherzato. A livello di 1 contro 1 fa fatica a tenere. Ogni volta che l’Inter è in difficoltà e deve vincere la partita, Simone Inzaghi lo tira fuori. È vero che imposta bene, ma fa grande fatica a giocare così distante dalla porta. L’Inter non mi è piaciuta neanche sugli esterni né nella gestione della partita. Non mi è piaciuto assolutamente niente. Non ha giocato bene e non ha creato niente».

GOL DISCUSSO – Cassano ha poi detto la sua sul secondo gol della Lazio con Federico Dimarco a terra: «Dimarco si stava alzando mentre Lautaro Martinez stava calciando. L’azione riparte e si ributta a terra. Io avrei buttato la palla fuori. Bisogna anche essere corretti e leali nel mondo del calcio. Ma Felipe Anderson non mi sembra un malizioso. Ha continuato e proprio lui fa gol. L’errore potrebbe essere di Pepe Reina che vede tutto. La palla va buttata fuori. Lautaro Martinez non si è accorto che Dimarco era a terra. Però non mi è piaciuta la reazione contro Felipe Anderson. Se Maurizio Sarri avesse fatto come Marcelo Bielsa sarebbe stata una cosa meravigliosa per il calcio italiano. Ma in Italia è molto più importante il risultato».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button