Mondo Inter

Cassano: «Inter mia squadra del cuore, non potevo dire no»

Antonio Cassano, in diretta alla “BoboTV”, rinnova il suo amore per l’Inter, e ricorda il suo passaggio in nerazzurro.

CAMBIO MAGLIA – L’Inter è la squadra del cuore di Antonio Cassano, e lui non tenta mai di nasconderlo. Il legame tra i nerazzurri e il barese era solo emotivo, essendo la squadra a cui segna il suo primo gol da professionista, nel dicembre 1999. Ed il sogno di Fantantonio diventa realtà tredici anni dopo. Nel 2012 se ne va dal Milan, e in nerazzurro gioca 39 partite segnando 9 gol. Resterà una sola stagione, e se ne andrà per incomprensioni col tecnico Andrea Stramaccioni. In diretta alla “BoboTV” ricorda così questo cambio di sponda: «Al Milan sono stato bene, mi hanno salvato la vita. Avevo un sogno però nella mia vita, e si è realizzata l’opportunità di giocare nella mia squadra del cuore, l’Inter e non potevo dire di no».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.