Mondo Inter

Cassano: “Inter-Juventus, pensavo ci fosse meno gap. Manca un rosso”

Cassano al termine di Inter Juventus negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Italia 1 commenta lo spettacolo offerto in campo e i principali episodi della gara. 

DISTANZA NETTA – La Juventus batte l’Inter e si prende tre punti fondamentali, oltre al primato in graduatoria generale (vedi articolo). Una partita che ha messo in evidenza il gap tra due formazioni che l’avvio bruciante dei ragazzi di Antonio Conte sembrava aver ridotto sensibilmente. «Pensavo che tra Inter e Juventus ci fosse meno distanza – sottolinea Antonio Cassanoanche se continuo a credere che i nerazzurri vinceranno il campionato e i bianconeri si concentreranno sulla Champions League».

SCELTE AZZECCATE – Maurizio Sarri ha azzeccato in toto la gestione di Gonzalo Higuain e Paulo Dybala, nonostante entrambi fossero dati per partenti in estate: «Dybala ha fatto un gran gol e una gran giocata, anche se ho visto Samir Handanovic un po’ incerto. Credo, tuttavia, che Dybala resti un buon giocatore, nulla più. Higuain, invece, è il centravanti. Entrambi in campo con Cristiano Ronaldo? Difficile sostenere un tridente così pesante, soprattutto nelle grandi sfide europee».

DEFEZIONI E ROSSO – L’uscita dal campo di Stefano Sensi e Diego Godin ha tolto tantissimo all’Inter di Conte, alla disperata ricerca di certezze in questa fase della stagione: «L’infortunio di Sensi ha pesato tantissimo, ma va detto che sia lui che Nicolò Barella fanno la differenza in partite normali, quando si alza il livello delle partite fanno fatica. Servono calciatori diversi, servono i campioni. Intervento a martello di Emre Can su Alessandro Bastoni nel finale? Per me è rosso. Non ho dubbi».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.