Cassano: “Inter, buon mercato ma un problema. Caso Icardi? Solo str…”

Articolo di
11 dicembre 2018, 01:29
Antonio Cassano

Antonio Cassano è ospite di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”. L’ex attaccante, oltre a confermare il suo tifo per l’Inter, se l’è presa con chi ha voluto polemizzare per la presenza di Mauro Icardi a vedere la finale di CONMEBOL Libertadores River Plate-Boca Juniors domenica sera a Madrid.

COSÌ VA FATTOAntonio Cassano critica la maggior parte delle contestazioni mosse all’Inter in questi giorni: «Perché, in base alla sconfitta con la Juventus? Puoi perdere, ci sta. Io non ho problemi che il Barcellona vinca la partita, così anche l’Inter, senza nessun tipo di problema. Lionel Messi? Sono convinto che farà una grande partita e vincerà il Barcellona col Tottenham. Messi è in una delle squadre più forti al mondo, che interesse ha a venire in Italia? Per andare dove? Se viene nella mia squadra, nell’Inter, sono l’uomo più felice del mondo e lo vado a prendere, però c’è un problema: devono vendere tutta la squadra per prenderlo. Io sono tifoso, secondo me l’Inter ha fatto un buon mercato, il problema è uno solo: se non fa gol Mauro Icardi gli altri non fanno gol, parliamoci chiaro. Si è abituati solo che Icardi fa gol, se lui ha due giorni di febbre l’Inter non ha alternative. Lautaro Martinez? Per come la pensa Luciano Spalletti lui vuole giocare con un finto 10. Il “caso” Icardi? Quello di cui state parlando per me sono solo stronzate. Lui può fare e dire quello che gli pare e piace: non è che è andato in giro con donne, è andato con la moglie, io quando avevo vent’anni me ne andavo dai ritiri e il giorno dopo facevo due gol, il problema non sussiste. Io non lo so se hanno attaccato l’Inter o lui. La cosa ideale è che fai due gol col PSV Eindhoven e tutto si dimentica».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE